Your browser does not support SVG

La nostra cucina

La
nostra Cucina tradizionale

La cucina nicosiana della Sig.ra Ina sarà protagonista insieme a voi ogni volta che desiderate celebrare i momenti più belli della vostra vita, essa si adatta ad ogni tipo di evento, banchetto, cerimonie, degustazioni ecc.

Si tratta di una cucina assolutamente genuina e tipicamente locale che si avvale di prodotti km 0, dall’allevamento degli animali alla coltivazione di cereali e ortaggi secondo il naturale ciclo stagionale. Una cucina semplice, raffinata al palato e mai banale.

Qui, dagli antipasti ai dolci si può apprezzare la freschezza dei prodotti, trasformati con maestria dalla mamma cuoca insieme al suo giovane sfaff di famiglia.

I dolci tipici della tradizione siciliana ed in particolar modo nicosiana, paste di mandorla, pizziddati, bracialetti, mustacciuole, ed il sublime “il re della casa”, ossia il CANNOLO BASCIANA, la cui buccia è fatta rigorosamente con metodi tradizionali “a canna”, e ripieno di ricotta fresca aromatizzata e personalizzata dalla mamma.

In genere la lista delle vivande è fissa e settimanale, a base di prodotti aziendali nonché stagionali, ma a richiesta, si ha la massima disponibilità ad offrire una lista delle vivande alla carta.

Quella nicosiana è una cultura gastronomica iscritta nella tradizione e nella storia di un paese di montagna e dell’entroterra.

Pertanto, la gastronomia contadina era caratterizzata dalla presenza di legumi, verdure e ortaggi e da una ricca varietà di formaggi, ottenuti dalla naturale trasformazione del latte e dei suoi derivati, come la ricotta di pecora, il primosale, la tuma e il caciocavallo. Pochissimo l’uso della carne e del pesce. Del pesce si utilizzavano solo le sarde che venivano mangiate il venerdì santo, cioè nel periodo di quaresima quando era vietata la carne. La famiglia contadina mangiava la carne solo in occasione delle grosse festività – la carne ovina (il castrato, la carne di pecora e il capretto) di minor pregio rispetto a quella di vitello che una famiglia benestante si limitava a mangiare due- tre volte al mese. Fortunatamente vi erano quelle famiglie che riuscivano a crescere un maiale, che rappresentava una vera e propria “banca contadina” perché si aveva la possibilità di conservare la carne come “cibo di scorta” da mangiare durante l’anno. Del maiale non si buttava nulla, anzi si sfruttava in tutte le sue parti, estrinsecati in tutte quelle lecornie gastronomiche, come le frittole, il sanguinaccio, le carni salate, i salumi, che ancora oggi rappresentano i piatti più forti e tradizionali della cucina nicosiana. Per preparare i dolci si usava poco olio, prodotto prezioso e caro, destinato dagli stessi coltivatori a diventare merce di scambio di altri generi ritenuti più necessari. Non a caso, gran parte delle ricette della gastronomia contadina prevedevano largo uso di strutto, grasso che entrava (ed entra) in molti preparati da forno, quali pezziddati, nocatὄle, pastesecche, ecc.


I
Piatti

Potrai degustare i nostri piatti tipici creati da mani esperte con prodotti naturali a km zero, il tutto immerso nella natura che rende il “Cuore Verde” della Sicilia.


Il
nostro menù stagionale

In genere la lista delle vivande è fissa e settimanale, a base di prodotti aziendali nonché stagionali, ma a richiesta, si ha la massima disponibilità ad offrire una lista delle vivande alla carta.

Il tutto SU PRENOTAZIONE


Menù
Stagionali

Una esperienza enogastronomica per ogni stagione!!!.
Un vero viaggio culturale gastronomico tra colori, odori e sapori sensazioni.

E poi tra i tanti e gustosissimi SECONDI PIATTI cucinate al forno a legna troverete:

la porchetta Basciana, l’agnello al forno con patate o il cosciotto di agnello ripieno al forno, le grigliate di carne ( maiale , salsiccia, manzo, agnello, etc) a scelta, l’ossobuco alla basciana.

Ed infine, gli IMPERDIBILI DOLCI della sig.ra Ina: dal fantastico CANNOLO al famoso nocattolo nicosiano, le paste di mandorla, i braccialetti, i zuccarini, i mustazzole, i ravioli di ricotta e le varie torte che invadono la tavola dell’Oasi Basciana dal primo momento della colazione fino alla cena.

Mamma
Ina

Potrai gustare i nostri piatti tipici creati da mamma Ina mani esperte con prodotti naturali a km zero

Senti, assapora e lasciati stupire dai tuoi sensi
Lo chef Mamma Ina

Prenota

+39 0935 640275
agriturismooasibasciana@gmail.com

Pranzo o Brunch

Pranzo 11:30 am - 3:00 pm

Cena

Cena solo prenotazione